Agile Lean Conference – Italy

martedì  28 Febbraio 2017 a Roma

nello Spazio Attivo Roma Tecnopolo Tiburtino di BIC Lazio

Un evento per divulgare la conoscenza di metodologie Agili e Lean ed imparare ad adattare  i metodi di gestione progetto per organizzazioni di ogni dimensione, sia in ambito Startup che Enterprise. Ai partecipanti sarà rilasciato gratuitamente un attestato di partecipazione valido per l’ottenimento di 7 PDU / crediti formativi.

Talk in italiano

Una serie di talk su come Gestire progetti integrando framework Agili e metodi tradizionali,  come lavorare meglio con il Team, la resilienza nei Team Agili, la leadership del Project Manager in un contesto Agile ecc. Leggi il programma  è qui sotto. Per partecipare bisognerà iscriversi su Eventbrite.

Workshop pratici

Workshop sul Team Building, come favorire la collaborazione tramite strumenti e tecniche di facilitazione, come LEGO® SERIOUS PLAY® per l’innovazione e il lavoro di gruppo. Inoltre come fare Idea Generation. Per iscriversi ai Workshop è necessario prenotarsi all’atto della registrazione la mattina dell’evento, i posti sono limitati! 
U

Focus su Facilitazione e Leadership

Quest’anno avrà come focus le competenze per il coaching, la leadership e la facilitazione, fondamentali ai project manager, team leader, scrum master, e neo-imprenditori di oggi e di domani

Programma dell'Agile Lean Conference 2017

(Attenzione: programma provvisorio, gli interventi potrebbero subire delle modifiche)

OrarioTalk
SALA 1
CONFERENZE
Talk
SALA 2
CAMPIDOGLIO
Talk
SALA 3
QUIRINALE
Area Workshop A
RELAX ZONE
Area Workshop B
VIMINALE-ESQUILINO
09:00 -09:30Accoglienza Partecipanti
09:30 -10:00Apertura dell’evento
Ing. Laura Tassinari Direttore Generale di BIC Lazio
10:00 -10:30Overwiev: Facilitation, Leadership e StartUp
Simone Onofri e
Claudia Spagnuolo
10:30 -11:00 Agile e Lean: l'importanza della leadership e della facilitazione
Simone Onofri e
Claudia Spagnuolo

10,30-11
La sfida dello Scaling, i problemi e le opportunità per le aziende
Carmine Paragano
Leadership Umile e la regola di San Benedetto
Ercole Colonese
10,30-11
11:00 -11:30Come si evolve un team agile in una grande azienda
Fabrizio Tocci
11-11,30
W1A- Workshop: Agile Big Surprise
Alessandro Cagliesi, Roberto Pozza
11:00 -13:30
W3B- Primo Workshop Lego con facilitore: chiarisci la tua Leadership giocando seriamente
Bruno Di Lascio
11:00 -13:30
11:30 -12:30Lean Leader
Alessandro Nasini
Come cambia la gestione della leadership di un PM nel passaggio dal modello a cascata a quello SCRUM
Ercole Colonese
DevOps ed Outsourcing: strategie e pratiche concrete
Felice Pescatore
12:30 -13:30Come essere Agili: affinità e differenze tra Coaching, Counselling e/o Facilitazione?
Sabrina Spagnuolo
Leadership: lezioni apprese da genitore
Emiliano Pecis
DevOps e ITIL: friends or foes?
Luigi Buglione, Chiara Mainolfi
13:30 -15:00Pausa
PausaPausaPausaPausa
15:00 -16:004 Principi per la Agile Leadership in una Start-Up
Pier Francesco Geraci
Quale differenza tra Growth Hacking, Agile Marketing, Lean Metodology?
Gian Andrea Fanella
Snapback: caso reale di startup Agile
Claudio Capobianco
W2A- Team & Gamification -Workshop facilitato su come essere agili nella gestione di gare e progetti europei
Sabrina Spagnuolo
14:30 -17:00
W4B- Secondo Workshop Lego con facilitatore: Principi di Team Leadership con LSP
Bruno Di Lascio
14:30 -17:00
16:00 -17:00Project Management 2.0: affrontare la complessità con la collaborazione distribuita
Massimo Pirozzi
Growth Hacking: la medicina al fallimento della startup
Luca Barboni, Roberto Verde
StartUp e progetti Europei
da confermare

Speaker & Facilitatori dell’Agile Lean Conference 2017

Simone ONOFRI
Security Business Consultant di Hewlett  Packard Enteptirse e Director del DSDM Consortium. Speaker in eventi nazionali ed internazionali come il TEDx, IPMA World Conference e SMAU. E’ attivo in associazioni come IWA, OWASP e ISACA ed è mentore per l’i-Lab di LUISS. Collabora con organizzazioni come ISECOM, UNI, UNINFO e W3C. Autore di articoli specialistici per la rivista “il Project Manager”. Accreditato Trained LEGO® Serious Play® Facilitator, PRINCE2 Practitioner & Trainer, Agile Project Management Practitioner, Certified ScrumMaster, Facilitation Practitioner, ITIL, COBIT, ISO 27001, P3O, Certified Disciplined Agilist (Disciplined Agile Delivery – DAD), Kanban Ace e Six Sigma Yellow Belt Professional.  
Claudia SPAGNUOLO
Membro del direttivo dell’Istituto Italiano di Project Management, Project manager e Redattore. Ha lavorato in progetti editoriali, web-based e in ambito IT in progetti di ‘Identity & Access Management and Governance’. E’ practitioner e trainer internazionale per Agile Project Management, PRINCE2® e P3O®, certificata Facilitation® Practitioner, ITIL®v3 e ISO27001. Autrice di testi relativi a project management, comunicazione e marketing.
Alessandro NASINI
Design Thinker, designer, maker e imprenditore, progetta da oltre 20 anni processi, servizi e prodotti per aziende ed organizzazioni di ogni dimensione e settore, dalle piccole case editrici alla pubblica amministrazione centrale. CEO di Maple (Design and Innovation Consulting), è Co-founder di Startalia (Startup Foundry). E’ Co-founder e Consigliere di Roma Startup e Presidente di IDI – Italian Design Innovation. Precursore ed early-adopter nel digitale e hi-tech, ha collaborato e collabora con alcune delle maggiori aziende internazionali del settore ICT come evangelist, system engineer e formatore.
Carmine PARAGANO
Responsabile del Comitato ICT per il PMI Rome Italy Chapter per il quale ha organizzato oltre 15 webinar sulle tematiche Agile. Manager e formatore Agile presso NTT Data, per il quale è referente italiano sul tema. Autore di un whitepaper su come introdurre l’agile in azienda. Docente di master in Project Management presso “Unicusano”. Certificato PMI-ACP, SAFE oltre che PMP, Cobit, ITIL.
Felice PESCATORE
Innovation Manager e Microsoft MVP, sfrutta quotidianamente approcci Agile/Lean per lo sviluppo di soluzioni software enterprise. Nell’ultimo anno si è dedicato al mondo delle Startup con Lean Startup e all’ottimizzazione della Value Chain con DevOps, con uno sguardo sempre più ravvicinato al mondo dell’Internet of Things. Web site: www.felicepescatore.it

SkypeId: felice.pescatore
Sabrina SPAGNUOLO
Sociologa, formatrice, facilitatore, outdoor management trainer, socio formatore del Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti (CNCP), mediatrice professionista e membro dell’Associazione Internazionale Mediatori Sistemici (AIMS). Relatrice in convegni nazionali e internazionali. Certificata in gestione progetti presso l’Istituto Italiano di Project Management®. Oggi si occupa di facilitare l’apprendimento, di team building e della gestione dei conflitti in una visione di lifelong learning attraverso specifiche metodologie e tecniche. Collabora con l’Università La Sapienza di Roma per ricerche sui movimenti sociali e conflitti territoriali. Ha collaborato con vari enti quali Confedertecnica Sindacati Nazionali Libere Professioni tecniche, l’Isppref (Istituto di Psicologia e Psicoterapia Relazionale e Familiare) e Integronomia (Ricerca e consulenza in Ergonomia e Sostenibilità) occupandosi di ricerca, valutazione, monitoraggio e progettazione di percorsi di formazione.
Massimo PIROZZI
Consulente, Ricercatore e Docente di Project Management, di Ingegneria dei Sistemi Complessi, di Sicurezza delle Informazioni, e di Psicologia delle Organizzazioni, con particolare riferimento alla Gestione delle Relazioni con gli Stakeholder, ed alla Gestione della Complessità nei Progetti, ha interessi scientifici anche nel Semantic Web, nel Web 2.0, e nel System Thinking. Si è laureato con lode in Ingegneria Elettronica, ed è Certificato Project Manager Professionista, Information Security Management Systems Lead Auditor, e Mediatore Civile ed Internazionale. Opera da più di dieci anni da Libero Professionista, dopo aver trascorso vent’anni come Manager nella piccola, media e grande industria ICT, sia nazionale che multinazionale, ed in ambiti sia nazionali che internazionali. È Membro e Segretario del Consiglio Direttivo, Membro del Comitato Scientifico, e Docente Master Accreditato, dell’Istituto Italiano di Project Management, oltre che Membro del Comitato Tecnico Scientifico dello Schema di Certificazione per la figura professionale del Project Manager dell’Organismo di Certificazione AICQ SICEV, accreditato da ACCREDIA (Ente Italiano di Accreditamento) per la Certificazione di figure professionali, ed è iscritto agli Albi degli Esperti della Commissione Europea, del Ministero dello Sviluppo Economico, della Funzione Pubblica, e di FORMEZ.
Emiliano PECIS
Senior ICT manager, with more than 14 years of experience in a multinational software company, I have developed both strong technical and management skills. Agile and Lean development enthusiast, focused on understanding the big picture in complex business processes and technical architectures in order to find creative, valuable, harmonic and simple solutions.

In terms of Management I am a strong advocate of “servant leadership”​, trying out new forms of management that put people at the center of the production process. People, who work in teams that I manage, have well-defined roles, a strong visibility of their work; they feel empowered and work in a nice, friendly and fun environment. During my current experience in Ringmaster, I have selected and hired dozens of people, allowing them to grow and become managers, architects or very experienced developers.

From the technical point of view, I have been a senior JAVA developer, a System Unix admin, Oracle Sales Consultant in the field of Middleware, SOA and WOA (Web Oriented Architect). Blogger and Speaker for Oracle Corp. during Marketing events on Enterprise 2.0 and Portals products. Evangelist of Continuous Delivery practices, based on “automate everything”​ principle, I promote the need for DevOps in every IT organization.

In my spare time my main interests are: photography and the study of topics such as Sharing Economy, Collective Intelligence, “just in time” way of work. All my studies are published on Linkedin Pulse.

Bruno DI LASCIO
Bruno Di Lascio è Senior Consultant, Formatore e Business & Coach presso Azimuth Strategic Consulting di cui e fondatore e CEO.
Grazie alla pluridecennale esperienza nel mondo della Consulenza di Direzione aiuta piccole e medie aziende nella riorganizzazione aziendale e nella progettazione e sviluppo di sistemi di gestione principalmente nei settori marittimo, software e automotive. Dal 2005 collabora con la Società americana ECM Maritime Service, LLC , leader nella gestione degli incidenti marittimi, con la quale organizza seminari e specifiche attività formative per lo sviluppo dei Team di Emergenza di primarie Compagnie di Navigazione Italiane e Europee.
Negli ultimi anni lavora in progetti di consulenza strategica ai fini dello sviluppo della leadership individuale, di team e organizzativa.
Il “gioco serio” è il suo focus tanto da aver avviato, lo scorso anno, il primo progetto in Italia di facilitazione delle competenze della Leadership con il metodo LEGO SERIOUS PLAY in una scuola secondarie di primo grado, a Roma.
Completano il suo profilo di certificazioni: Facilitatore LEGO SERIOUS PLAY, NLP Coach, Business & Team Coach, Lead Quality & Environmental Auditor.
Il suo motto è #UnMattoncinoAllaVolta
Luca Barboni
Gian Andrea FANELLA
Consulente in ambito digitale, con comprovata esperienza nella costruzione e sviluppo di prodotti per le aziende tecnologiche in diverse fasi, che vanno dalla nascita a livello di investimento.
In italia si occupa ora del Marketing di Green vulcano, azienda produttrice di un software middleware con clienti quali Octo, Ericsonn ed è fondatore di Bemyguru una boutique di consulenti focalizzati su le PMI. A livello internazionale è anche Senior Partner of AcAp Advisory dove ha in gestione il business development e la customer acquisition di contratti dal valore di decine di milioni di euro.

Negli ultimi 8 anni che ha lavorato, ha ottenuto posizioni da senior con board level experience in una varietà di clienti in ambito tecnologico e dell’innovazione che vanno dalle energie rinnovabili all’IOT. In tutti i lavori ha sempre mostrato una forte passione per la sostenibilità e per un approccio imprenditoriale.

Laureato in ingegneria presso il Campus Biomedico( Roma) ha conseguito in seguito un Master in European Management
(MBA) presso una delle più prestigiose scuole europee ESCP europe.

Roberto VERDE
Roberto Verde, 22 anni Co-founder & CEO @Tellme.fm

Roberto ha fondato e lanciato tre startup, una delle quali è fallita. Da quell’esperienza ha scoperto il Growth Hacking, materia di cui si è appassionato e che ha deciso di studiare tra Italia e Silicon Valley.

Da quel momento applica il growth hacking tutti i giorni insieme al suo team in Tellme.fm e oggi ci racconterà che cos’è il Growth hacking, perché è importante e come metterlo in pratica.

https://it.linkedin.com/in/robertoverde

Alessandro CAGLIESI
Alessandro Cagliesi è un Project e Risk Manager professionista, trainer free-lance. Ha maturato esperienze con i maggiori system integrator sin dal 1994. È assessor APMG per PRINCE2 e PRINCE2Agile.
Ha conseguito le seguenti certificazioni: PRINCE2 PROFESSIONAL, PMP, IPMA_D, PMI-ACP, PMI-RMP, PRINCE2Agile, AICQ-SICEV, Scrum master, ISIPM-Base, ITIL v3.
È autore di vari articoli e libri sulla disciplina del Project Management.
Pier Francesco GERACI
Oggi è un Angel Investor in Digital StartUp insieme al fondo LVenture, fondatore e CEO della Traction Management, società interamente dedicata ad assicurare il successo delle StartUp che la ingaggiano, docente di Digital Marketing all’università. Si occupa anche di Finanza e Corporate Real Estate.

Specializzato nella Digital Industry, ha maturato una vasta esperienza nel settore del Gambling. Ingegnere con un master in Chaos Theory, dopo aver frequentato la London Business School ha iniziato la sua carriera come consulente di strategie aziendali per la rinomata Bain & Company. Ha alle spalle venti anni di carriera come Top Manager, Super Consulente, Angel Investor, Professor e di recente Traction Manager.

Nel gambling ha iniziato nel 2001 con il lancio del Gruppo HBG, è stato parte del team Microgame durante il lancio del People’s Poker, ha lanciato e gestito il casino di 888.it con il ruolo di Chief Executive Officer ed ha guidato la divisione online di Snai.

Fabrizio TOCCI
Fabrizio Tocci è un Project Manager con oltre 20 anni di esperienza, maturati presso grandi aziende nazionali e internazionali (Olivetti, DEC, HP). Ha conseguito le seguenti certificazioni: PMI-PMP® (dal 1999), PRINCE2® Practitioner, LA ISO27001:2013.
Attualmente ha il ruolo di PM Lead nell’ambito della divisione Security Consulting EMEA South Cluster di Enterprise Services.
Chiara MAINOLFI
Claudio CAPOBIANCO
Ingegnere aeronautico e docente IT libero professionista.

Ha cominciato a lavorare nella ricerca e sviluppo software in ambito aeronautico. Nel 2013 ha co-fondato Snapback, startup che si occupa di ideare e sviluppare interfacce intuitive per smart-devices.

Recentemente si sta dedicando alla progettazione di sistemi integrati smartphone-IoT: dalla User Experience alla prototipazione tramite modelli fisici e software.

https://it.linkedin.com/in/ccapobianco
@settevolte

Luigi BUGLIONE
Luigi Buglione è Process Improvement & Measurement Specialist presso Engineering Ingegneria Informatica SpA (in precedenza Atos Origin e SchlumbergerSema) e Associate Professor presso l’Ecole de Technologie Supérieure (ETS) di Montréal. Si occupa di process management, misurazione e relativi impatti su progetti e organizzazioni a 360°. Presenta con regolarità in conferenze internazionali, partecipando attivamente ad associazioni nazionali (AICQ, GUFPI-ISMA, itSMF Italia) ed internazionali (IFPUG, COSMIC, ISBSG, MAIN) su tali temi. E’ un CSM (Certified Scrum Master) e Green Belt (Lean IASSC) e sul tema dell’Agile si (pre)occupa di come generare valore tramite pratiche di misurazione ai processi e alle organizzazioni agili, evitando gli otto muda (‘DOWNTIME’ (Defective Production, Overproduction, Waiting, Non-used Employee Talent (the 8th form), Transportation, Inventory, Motion, and Excessive (Over) Processing). È autore di “Misurare il software” (3° ed, Franco Angeli, 2008), unico testo in Italiano interamente dedicato agli aspetti di misurazione e di numerose pubblicazioni sul tema. Per ulteriori informazioni: www.semq.eu e @lbu_measure (Twitter).
Roberto POZZA
Ingegnere aeronautico; dal 1992 opera come professionista e collabora con diverse prestigiose società di consulenza e formazione aziendale sui temi di direzione di impresa.
Tra il 1994 e il 1997 nell’ambito dell’introduzione dell’alta velocità implementa la nuova funzione “Ingegneria del supporto manutentivo” pubblicando “Ingegneria del supporto manutentivo” Franco Angeli 1999 ; tra il 1998 e il 2001 su occupa dell’attuazione di un progetto world wide di change management presso la rete di concessionari BMW per conto di BMW Monaco su questo tema pubblica “Il concessionario nell’Europa del XXI secolo. Il caso BMW” Franco Angeli 2003.
Dal 1993 è certificato da E. De Bono sull’erogazione di seminari sul “pensiero Laterale”, operando su questo tema anche a livello internazionale al riguardo ha pubblicato ne 2009 con “il sole 24 ore” il testo “La guida del sole 24 ore alla creatività in azienda”.
Recentemente ha pubblicato una guida alla preparazione alla certificazione per IPMA una associazione internazionale di Project Manager : “Professione Project Manager” Franco Angeli 2014.

Gold Partner dell’Agile Lean Conference

Partner dell’Agile Lean Conference

L’Agile Lean Conference è organizza in collaborazione con

Segreteria organizzativa e contatti Staff E-mail: info@agileleanconference.org Facebook: www.facebook.com/agileleanconf Twitter: twitter.com/agileleanconf Web: http://agileleanconference.org Sede Spazio Attivo Roma Tecnopolo Tiburtino di BIC Lazio via G. Peroni, 442/444 • 00131 Roma Come arrivare In auto: Autostrada A24 e poi svincolo Settecamini – Tecnopolo Tiburtino Parcheggio http://agileleanconference.org/note-per-il-parcheggio Edizione 2015

Contattaci

2 + 1 =